Cooprogetti / Area: Architettura
Architettura

Polo Tecnologico Pordenone “Andrea Galvani”

Il progetto mira a rappresentare, grazie all’architettura, il ruolo istituzionale del Polo quale centro dell’innovazione e della ricerca applicata. Il complesso è articolato in modo tale da definire spazi esterni che giochino con varie scale, da quella paesaggistica del lungo fronte nord affacciato verso le lontane montagne, a quella più ravvicinata del fronte sud che si apre e articola in connessione con gli spazi verdi del futuro giardino.

La parte di maggior impatto visivo e più visibile dall’esterno è costituita dalla costruzione verso la strada, destinata ad accogliere la sede del Polo, che ha una copertura verde completamente fruibile ed ampie vetrate. Il complesso si configura come contenitore per attività di ricerca e sperimentazione. Da qui la necessità di offrire spazi flessibili che possano variare al mutare delle necessità insediative.

Area: Uffici e musei.
Descrizione: Nuovo edificio direzionale con laboratori e auditorium sede del polo tecnologico di Pordenone.
Località: Pordenone (PN) Italia
Cliente: Polo tecnologico di Pordenone scpa
Anno: 2010
Importo progetto: 6.200.000 euro
Servizi: Direzione lavori.